Skip to content

parchigioco

Parchi divertimento: come risparmiare

Parchi divertimento

Li amiamo perché ci fanno tornare bambini, li odiamo per le lunghe file, la folla, i prezzi.
Eppure non ci tiriamo indietro: noi genitori, per la gioia dei nostri figli, cerchiamo dei parchi divertimento per organizzare, soprattutto con la bella stagione, giornate di svago da vivere insieme a tutta la famiglia.

Esiste l’organizzazione perfetta? Non so, ma qui condivido con voi alcuni suggerimenti per rendere l’esperienza senza stress e soprattutto… il più possibile low cost!

5 luoghi gratis dove organizzare una festa per bambini

Festa bambini

Problema: vuoi organizzare una festa per tuo figlio che compie gli anni.
Vorresti una location con spazio sufficiente, bella, facile da raggiungere e dove sia adulti che bambini possono divertirsi.

Svolgimento: cerchi su Google “luoghi feste compleanno”, “locali feste compleanno”, “location feste compleanno”, ma ad ogni ricerca scopri che nella città di Milano i luoghi in cui organizzare feste sono molti, ma con richieste di affitto molto alte.

Soluzione: organizza la tua festa in uno dei parchi cittadini della città!
La tua location perfetta sarà a costo zero e i bambini vivranno un pomeriggio all’aria aperta senza la costrizione (soprattutto dei genitori) di rimanere alcune ore chiusi in un luogo affollato di bimbi scalmanati con decibel ad altissimi livelli!

Ho selezionato 5 luoghi della città di Milano in cui organizzare feste di compleanno all’aperto:

Volandia: una giornata di divertimento con i bambini!

Volandia

Osservare gli aerei è qualcosa di affascinante sia per i bambini che per gli adulti.
Chi quando è all’aeroporto non rimane incantato nel vedere da vicino gli aerei in partenza e in atterraggio? E quante domande ci pongono i nostri figli su come si fa a volare?

Volandia è un museo-parco tematico accanto all’areoporto di Malpensa (vicino al Terminal 1) ed è stato creato per offrire percorsi interessanti sia per gli adulti che per i bimbi di tutte le età.

Agli adulti è dedicata la parte più “museale”: vecchi modelli di aerei, molti pannelli con descrizioni e notizie tecniche/storiche; i bambini più grandi possono essere accompagnati nella scoperta di come funzionano i motori degli aerei e i più piccoli sono entusiasti di salire e scendere dagli aerei aperti al pubblico, di “volare” sui giochi in legno a forma di aereo e elicottero nel parco esterno.

Un bosco incantato a Milano!

Join bosco

Lo sai che a Milano c’è un bosco incantato?

Sì, ci ci sono gli alberi, gli animali… ma non solo: c’è anche una piscina!
Ci si può tuffare e fare il bagno anche in inverno e non è necessario il costume! L’unica controindicazione? Può causare dipendenza: una volta che si entra non si vuole più uscire!

Per entrare in questo posto “magico” ci sono 2 porte: una grande, tra 2 alberi, per gli adulti, e una piccola dove solo i bambini possono passare e scoprire questo luogo dai mille divertimenti.

Come organizzare un giro nel quartiere

SmarTrike Explorer giardini

“Mamma, usciamo?”
Arriva il momento, quasi ogni giorno: i bambini in casa sclerano e la salvezza (loro e di noi genitori) è uscire e andare a fare un giro. Giro dopo giro potremmo disegnare a memoria la mappa del nostro quartiere, trascinati dalla noia di vedere le stesse vie, vetrine, persone.

Possiamo però trasformare il solito percorso in un’esperienza emozionante e di condivisione con i nostri bimbi. Siete pronti ad accompagnare me e il mio piccolo Davide di 16 mesi in un giro nel nostro quartiere?

Prima di tutto: tutti in sella! Appena gli infilo le scarpine, Davide capisce che è arrivata l’ora di uscire e si butta (letteralmente) sopra il suo triciclo fiammante.
Un mezzo diverso dal solito passeggino, che lo fa sentire pronto a vivere un momento della giornata diverso e soprattutto di gioco.

Abbiamo preso tutto con noi? Una bottiglietta d’acqua, un pallone per qualche tiro al parchetto, un pacco di biscottini per fame improvvisa.

Ci siamo: si parte!

Missione da FamilyReporter: com’è andata in Trentino

Vi ho raccontato che Aroundfamily, la guida in cui sono selezionati e recensiti servizi e e strutture per famiglie che viaggiano, mi ha mandata “in missione” a Folgaria, in Trentino, a testare l’Hotel Vittoria.
Com’è andata?
Un riassunto di cosa è successo, raccontato in diretta, lo trovate su Storify.

Ci siamo rilassati, divertiti, per la prima volta Davide ha visto la neve ed io… ho trovato un vero FamilyHotel!!!

Vi state chiedendo cosa significa in concreto alloggiare in un FamilyHotel?
Vi riassumo alcuni dei super servizi che abbiamo trovato all’Hotel Vittoria!

camera-HotelVittoria

CAMERE: le stanze sono grandi, accoglienti, attrezzate per i bebè (presenti in stanza lettino e fasciatoio). (Nelle foto: la nostra stanza)