Skip to content

app

Organizzazione familiare: app gratuite salva-tempo sul tuo smartphone

Organizzazione-familiare

Con i figli tutto cambia, anche l’organizzazione familiare.
Il motivo è semplice: fermarsi, parlarsi senza essere interrotti, dedicare del tempo a condividere e prendere decisioni, insomma, quello che prima di avere dei figli era la normale routine di convivenza, sembra un’impresa titanica.
La difficoltà è ancora maggiore se sia la mamma che il papà sono fuori casa tutto il giorno per lavoro: rimandare diventa l’abitudine e il sopravvivere il mantra.

No, la bacchetta magica non esiste per risolvere tutto questo.
Però alcuni strumenti che possono essere utili per l’organizzazione familiare esistono, sono gratuiti e comodamente fruibili su smartphone! 🙂

Vi svelo quelli che uso io!

Stampiamo le foto dell’estate

Cheerz foto polaroid cuore

“Lo devo fare, questo weekend sceglierò le foto dell’estate da stampare!”.

Quante volte ognuna di noi ha detto questa frase? E quante sono passate dalle parole ai fatti?

Stampare le foto, magari creando anche un fotoalbum, è qualcosa che ci dà soddisfazione perché concretizza i ricordi dei momenti felici trascorsi con la nostra famiglia, ma è soprattutto un regalo che facciamo ai nostri figli per il futuro: diamo loro la possibilità di sfogliare un giorno le loro foto, rivedersi e ripercorrere la loro infanzia attraverso le immagini che abbiamo scattato.

Ma se oggi con gli smartphone è più facile scattare fotografie (abbiamo praticamente una macchina fotografica sempre con noi e con una memoria immensa), nei fatti ordinare e stampare è più macchinoso rispetto ad un tempo.
Quando ero bambina, tornata a casa dopo le vacanze, una delle prime cose che facevo era di andare con i miei genitori dal fotografo a consegnare il rullino da 40 scatti e avere così tra le mani, dopo pochi giorni, le immagini dell’estate che amavo ordinare in album che mettevo in fila cronologicamente.

Oggi invece, tornata a casa devo scaricare le foto dal mio smartphone al pc, ordinarle, integrarle con quelle dello smartphone di papà, cancellare i doppioni, quelle venute male, selezionare le migliori tra centinaia e centinaia e alla fine… insomma… stamparle diventa un’impresa!

5 app gratuite per bambini 2-5 anni

App bambini

Tecnologia sì o tecnologia no?
E’ giusto vietare l’uso dei mezzi tecnologici ai più piccoli?

Io credo che l’allontanamento dei bambini dai dispositivi tecnologici quotidiani non sia la scelta migliore. La difficoltà è piuttosto accompagnarli nel giusto approccio, e all’utilizzo limitato che non crei dipendenza.

Per questo mio figlio di quasi 3 anni ha accesso al mio tablet dove esiste la cartella “Giochi Davide”. Il suo utilizzo non è libero (mio figlio non può prendere il tablet quando vuole), ma in determinate situazioni, soprattutto fuori casa (es. lunghe attese o viaggi), esploriamo insieme giochi divertenti e interessanti.

Questi sono i 5 che, se avete un figlio dell’età 2-5 anni, dovete assolutamente scaricare.
Sono tutti gratuiti (e disabilitando la connessione del tablet/smartphone non appariranno le pubblicità che potrebbero far uscire il bambino dal gioco).

3 crowdfunding di genitori con un sogno

crowdfunding sogno

Il crowdfunding è un nuovo, geniale, modo per raccogliere online, in un tempo limitato, fondi per una causa di beneficenza, personale, culturale, di utilità sociale, etc.
Tutto ruota attorno a un’idea: chi ha un progetto si attiva per raccontarlo agli altri (conoscenti e non) e raccogliere sul web i soldi che gli servono per realizzarlo.
Vi avevo già parlato di progetti di crowdfundig per mamme; sono felice ora di parlarvi di 3 progetti 100% italiani, lanciati da genitori e a cui si può contribuire in questi giorni.

Come semplificare con il web la vita da mamma

Servizi mamma

Sono una mamma che vive in una grande città, sono sempre di corsa e il mio alleato principale è il web per districarmi tra tutte le cose da fare. Ti ritrovi anche tu in questa descrizione?

Allora puoi gioire insieme a me! Stanno infatti nascendo sempre più servizi per aiutare nella quotidianità le mamme nella loro vita offline: sono cioè siti che semplificano attraverso il web l’organizzazione di attività che poi si svolgono nella vita reale.

Vuoi capire meglio di cosa si tratta? Ecco 4 innovativi siti che aiutano le mamme!

Asilo: 5 idee salva-mamma

asilo-5-idee-salva-mamma

Arranchiamo faticosamente in un gioco multivello il cui obiettivo è riuscire ad arrivare a fine giornata tutte intere (di corpo e di testa).
Superato il livello “inserimento all’asilo”, noi mamme ora dobbiamo affrontare delle nuove prove per proseguire il gioco.

E visto che i giochi ci piacciono, ma ancora di più apprezziamo le soluzioni, mi trasformo in una “Mamma Favij” (il celebre ragazzino youtuber che condivide con i fan la cronaca delle sue sessioni di gioco con i videogame) e vi guido nel superamento delle sfide suggerrendovi, naturalmente, delle scorciatoie.