musica-bambini

A casa mia la musica non manca mai; alle mie playlist ovviamente ora si affiancano anche quelle di Davide con le sue richieste per scegliere il sottofondo dei pomeriggi di gioco e di attività come disegno, letture, messa in ordine della cameretta.
Poiché trascorriamo la giornata in diversi luoghi della casa (e come sappiamo i bambini si spostano a giocare in base a dove si trova la mamma), mi sono organizzata creando su smartphone delle playlist personalizzate che, attraverso il Bluethooth, lancio, ovunque sono nella casa, alla soundbar di Panasonic.

Negli anni gli elenchi di musiche preferite sono cambiate, ma ho sempre seguito i consigli degli esperti e degli psicologi su quali brani presentare e “far assaggiare” ai piccoli.

Non è infatti mai troppo presto per abituare i bambini alla musica: i bimbi iniziano ad apprezzare i suoni fin da quando sono nella pancia della mamma!
Durante gli incontri pre-nascita, viene spiegato ai genitori che i piccoli nell’utero già riconoscono le voci di mamma e papà e che alcune melodie li rilassano.
Nei primi mesi di vita impareranno poi a riconoscere le diverse melodie fino a sviluppare un vero e proprio senso musicale fin dai primi anni.

Quali musiche quindi sono maggiormente consigliate da far ascoltare ai bambini?

Musiche per la gravidanza

Il feto ha un suono preferito che lo rilassa: è quello del battito del cuore della mamma.
Durante l’attesa è quindi consigliato dedicarsi all’ascolto di brani di Mozart, Shubert, Vivaldi (musica classica che ricalca il ritmo del cuore) e Chopin per le sue note rilassanti.

Brani da ascoltare in gravidanza

“Le quattro stagioni”, Vivaldi
“Ninna nanna”, Brahms
“Valzer”, Chopin.

Musica per neonati e bambini piccoli

In questo periodo della vita, la musica affianca il lavoro di sviluppo del linguaggio.
Esistono corsi di musica già per bambini di questa età che seguono il “metodo Gordon”; l’obiettivo è accompagnare i bambini nella scoperta della propria attitudine musicale attraverso l’utilizzo della voce, di oggetti, di strumenti musicali.

Brani da ascoltare con bambini piccoli

“Children’s Corner”, Debussy
“Il carnevale degli animali”, Camille Saint-Saëns
“Fantasia”, brani di musica classica tratti dall’omonimo film Disney.

Musica per bambini della scuola dell’infanzia

I bambini di questa età amano cantare: prima canzoncine ascoltate e riascoltate, poi anche canzoncine inventate da loro stessi. Cantando imparano nuove parole, a mantenere un ritmo e anche a coordinare la propria voce con quella degli altri.
Il bambino inizia a manifestare i suoi gusti musicali e a spaziare dallo Zecchino d’oro a… Rovazzi!

Brani da ascoltare con bambini dai 2 ai 5 anni

Le canzoni dello Zecchino d’Oro
Filastrock’n’roll (fiabe per bambini raccontate con ritmi rock, raggae, hip-hop, blues)
Whisky ragnetto.

Voi cosa ascoltate con i vostri bambini?

TI E’ PIACIUTO QUESTO ARTICOLO? Non perderti i prossimi articoli di “Mamma in città”, segui la pagina Facebook!