Skip to content

sponsor

Siamo stati nel supermercato del futuro!

Supermercato del futuro Coop Mamma in città

Ce l’abbiamo fatta! Non ci è servita la macchina del tempo, ma ci è stata sufficiente la metropolitana per arrivare direttamente nel supermercato del futuro Coop (allestito ad Expo Milano)!

Supermercato del futuro Coop

Qui vi avevo raccontato questa “missione” a cui siamo stati invitati io e il mio unenne -quasi e mezzo- e, come promesso, ora vi racconto com’è andata.

Prima di tutto: il supermercato del futuro sarà familyfriendly?
Abbiamo osservato tutto l’ambiente, simulato una spesa, ascoltato il parere anche di altre mamme presenti e la risposta è…sì!

Come organizzare un giro nel quartiere

SmarTrike Explorer giardini

“Mamma, usciamo?”
Arriva il momento, quasi ogni giorno: i bambini in casa sclerano e la salvezza (loro e di noi genitori) è uscire e andare a fare un giro. Giro dopo giro potremmo disegnare a memoria la mappa del nostro quartiere, trascinati dalla noia di vedere le stesse vie, vetrine, persone.

Possiamo però trasformare il solito percorso in un’esperienza emozionante e di condivisione con i nostri bimbi. Siete pronti ad accompagnare me e il mio piccolo Davide di 16 mesi in un giro nel nostro quartiere?

Prima di tutto: tutti in sella! Appena gli infilo le scarpine, Davide capisce che è arrivata l’ora di uscire e si butta (letteralmente) sopra il suo triciclo fiammante.
Un mezzo diverso dal solito passeggino, che lo fa sentire pronto a vivere un momento della giornata diverso e soprattutto di gioco.

Abbiamo preso tutto con noi? Una bottiglietta d’acqua, un pallone per qualche tiro al parchetto, un pacco di biscottini per fame improvvisa.

Ci siamo: si parte!

Shopping: gli oggetti più acquistati dalle mamme

Il sito eBay ha analizzato i dati di vendita 2014 sul suo portale e ha individuato gli oggetti più desiderati e acquistati dalle mamme.

Alcuni sono facilmente intuibili, come per es. i passeggini, altri emergono da dati che ci fanno scoprire veri fenomeni sociali. Quali? Per es. quando il principino George appare sui tabloid, il giorno successivo c’è un picco di vendite di vestiti uguali a quelli che indossa il futuro Re d’Inghilterra!
Cosa spinge una mamma a fare un acquisto istintivo del genere? Io mi discosto molto da questo tipo di mamma… non sono di certo una mamma “modaiola”, ma mi ritrovo invece in altre categorie.

Educazione ambientale: si gioca!

Sono una mamma green. O meglio, cerco di esserlo.
Vorrei che mio figlio conoscesse e rispettasse l’ambiente e che imparasse i piccoli gesti quotidiani per aiutare e migliorare le condizioni del pianete: spegnere la luce quando non serve, non sprecare l’acqua, non lasciare sporcizia dopo una merenda al parco e fare (bene) la raccolta differenziata.
Per trasmettere questi valori ai bambini l’esempio è il metodo più efficace. Se noi genitori ci crediamo e impegniamo a fare questi gesti, anche i piccoli automaticamente saranno abituati a farli.

Come archiviare le foto dei nostri figli

Foto-cellulare_mammaincitta

5, 10, 20? Quante foto scattiamo ogni giorno ai nostri figli?
Ma non solo noi genitori: gli zii, i nonni, gli amici… Tirare fuori il cellulare e scattare foto fa parte della nostra quotidianità, con il supporto adatto sempre a nostra disposizione.
Quando eravamo piccoli noi si tirava fuori dalla scatola la grande macchina fotografica del papà, ci si metteva in posa e fare le foto diventava un “rito” con i suoi ritmi.
Conserviamo album fotografici ordinati per anno e abbiamo bene in mente le nostre foto da bambini.

Ma i nostri figli come faranno a “ricevere in eredità” tutte le loro foto?
Le loro immagini sono sparse nei vari computer dei genitori, nei telefoni e tablet di amici e parenti se non addirittura in album sui social. Come faremo a consegnargliele?

Ecco qualche consiglio per “mettere un po’ d’ordine”!

Missione da FamilyReporter: com’è andata in Trentino

Vi ho raccontato che Aroundfamily, la guida in cui sono selezionati e recensiti servizi e e strutture per famiglie che viaggiano, mi ha mandata “in missione” a Folgaria, in Trentino, a testare l’Hotel Vittoria.
Com’è andata?

Ci siamo rilassati, divertiti, per la prima volta Davide ha visto la neve ed io… ho trovato un vero FamilyHotel!!!

Vi state chiedendo cosa significa in concreto alloggiare in un FamilyHotel?
Vi riassumo alcuni dei super servizi che abbiamo trovato all’Hotel Vittoria!

camera-HotelVittoria

CAMERE: le stanze sono grandi, accoglienti, attrezzate per i bebè (presenti in stanza lettino e fasciatoio). (Nelle foto: la nostra stanza)