Skip to content

smartphone

Come ritrovare l’orsetto perso

orsetto

Gli incubi materni hanno diverse forme. Una di queste è che il tanto amato orsetto, doudou o gioco preferito del figlio si perda, magari durante una passeggiata in città.

Chi ha vissuto questo dramma mi ha raccontato di bambini che non volevano addormentarsi, di pianti incessanti e di sensi di colpa che nascono nei genitori per averlo perso.

Non è raro vedere affissi sui pali della luce i classici cartelli “wanted” non di pericolosi pistoleri, ma di teneri peluche andati persi in zona.

Uno strumento online per la ricerca dell’orsetto perso

Valentina, mamma milanese di Cecilia che ora ha due anni, ha avuto un’eccellente idea: se Facebook è il mezzo che più di tutti rende virali notizie e appelli, perchè non utilizzarlo anche per aiutare questi genitori nella ricerca dei giochi persi?
Ha creato così una pagina Facebook dal nome esplicito: “Ho perso l’orsetto”.
Su questa pagina vengono pubblicati gli appelli dei genitori alla ricerca di giocattoli persi in città: viene mostrata la foto del giocattolo e vengono date le indicazioni della zona in cui si è smarrito. Inizia così il tam tam delle condivisioni per espandere la ricerca tra i genitori della zona.

Festa della Mamma: regala un albero con un click!

Treedom piantare alberi online

Ci siamo: anche quest’anno la Festa della mamma è arrivata e noi mamme non ci limitiamo ad attendere il lavoretto fatto a scuola da nostro figlio o un eventuale regalo dal marito/compagno.
No, incombe un compito non da poco: trovare un regalo per la NOSTRA mamma.

E allora parte la caccia last minute per regali che, diciamoci la verità, spesso sono abbastanza inutili.

Per questi e tanti altri motivi quest’anno ho scelto un regalo per la Festa della Mamma di cui sono davvero soddisfatta: alla mia mamma, golosissima di cioccolato, non ho regalato la classica confezione di cioccolatini, ma un vero albero del cacao (in Limited Edition per la Festa della Mamma).

E’ stato piantato oggi in Camerun e mia mamma (e anch’io, che sono curiosissima!) potrà seguire la sua crescita online, attraverso informazioni ma anche fotografie.

Come regalare un albero online

Un’operazione che sembra complicatissima da realizzare in realtà l’ho portata a termine in 2 minuti con 3 click. Mi sono collegata al sito www.Treedom.net, ho scelto un albero da piantare, e ho subito ricevuto l’attestato da personalizzare.

Nell’area personale ho le coordinate GPS di dove si trova la pianta, come sta e sta crescendo, la sua “carta d’identità” e quanti kg di CO2 assorbirà.
Posso anche decidere di darle un nome a mia scelta!

Treedom_carta-identità

Prodotti infanzia innovativi

2018, benvenuto! Che tu possa portare altre soluzioni per noi mamme di corsa, incasinate e che amano la praticità e le idee innovative! 🙂

Si dice che l’ambito famiglia è uno di quelli più interessanti (e bisognosi) per la creazione di prodotti innovativi per far fronte alla società di oggi e le esigenze dei genitori.

C’è “fermento” anche in Italia, con novità davvero originali alla portata delle tasche di tutti.

Rialzo da sedia in cartone

TUOO

Da un esame da affrontare prima della laurea nasce, grazie all’idea di 2 ragazzi, un innovativo rialzo da sedia di cartone per i più piccoli.
Il progetto è studiato così bene che dopo poco partecipa ad una mostra internazionale.
I due inventori sono Francesco Di Luzio e Luca Paolo Vasa che danno come nome alla loro invenzione “RIALZOO”, primo prodotto del brand TUOO.

Il rialzo da sedia è adatto a bambini dai 12 ai 36 mesi ed è interamente realizzato in cartone ondulato, facilmente assemblabile, leggero, brevettato, testato TUV, trasportabile, ecologico, resistente ed idrorepellente.

Dal 5 febbraio si potrà preordinare al 50% su Kickstarter: è un ottimo regalo per i genitori che hanno già mille prodotti per l’infanzia ma serve loro qualcosa di utile e innovativo!

Siti e app per organizzare un viaggio family friendly

app viaggi

Dai dai dai che l’inizio dell’anno è il momento giusto per sognare e organizzare i viaggi!
Che siano viaggi avventurosi per scoprire zone dall’altra parte del mondo o di relax per “staccare la spina” in località vicine, l’importante è organizzare al meglio per rendere piacevole la vacanza a tutta la famiglia (bambini felici=genitori felici).
Io quando pianifico un viaggio non posso fare a meno di alcuni siti/app davvero utili per organizzarsi al meglio.
Questa è la mia “Top 10”!

Costo della vita

La scelta della meta spesso dipende dal suo costo medio della vita, soprattutto quando si viaggia con tutta la famiglia. Eardex è un sito che ti presenta per ogni città e Paese i costi medi degli hotel, dei trasporti, della benzina, ma anche di un Big Mac e di una Coca Cola.

Documenti necessari

Tutti conosciamo almeno una persona che non è potuta partire perché con i documenti non in regola. I problemi sono soprattutto per i documenti dei minori: bisogna essere aggiornati sulle leggi e fare attenzione sulle indicazioni specifiche del Paese che si va a visitare.
Le informazioni precise (e da assolutamente verificare prima di partire) sono riportate sul sito “Viaggiare Sicuri” curato dal Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

Cosa mettere in valigia

Hai presente la cara vecchia lista di cosa portare con sè? Ora te la fa un programma automaticamente! Inserisci dove andrai, quando, che attività farai e con chi sarai e Packinglistonline ti presenterà la famosa lista con tutte le cose che ti saranno utili, comprese quelle per i bambini ovviamente adatte per la loro età (es. colori, giochi, pigiama, etc.).

Facebook per mamme: impostazioni che forse non conosci ancora

Facebook-mamme

Se sei una mamma esperta di social, in particolare di Facebook, questo articolo non fa per te.
Se invece usi Facebook, ma sei infastidita dalle troppe notifiche, da contenuti che non sono attinenti ai tuoi interessi, e vuoi utilizzare questo social in modo utile per avere informazioni per te interessanti, questi consigli ti apriranno un nuovo mondo.

Salva i post che ti piacciono/ti sono utili

Stai leggendo un articolo interessantissimo su Facebook ma: improvvisamente tuo figlio si sveglia e ti chiama/tuo figlio vuole venire in braccio/si rovescia addosso tutto il piatto di pasta.
Oppure vedi un post che suggerisce un super codice sconto, un evento da non perdere, un prodotto che ti sarebbe utilissimo, ma non hai a portata di mano biro e foglio per appuntartelo.
Ritrovare un post nel mare magnum di Facebook è un’impresa, soprattutto se non ci si ricorda chi l’ha postato (amico o pagina).
Per fortuna esiste la funzione “Salva link”.
In alto a destra del post ci sono tre puntini; clicca e tra le opzioni c’è la possibilità di salvarlo.
Il post da questo momento apparirà tra i tuoi “Elementi salvati” e potrai leggerlo e rileggerlo quando vuoi.

Organizzazione familiare: app gratuite salva-tempo sul tuo smartphone

Organizzazione-familiare

Con i figli tutto cambia, anche l’organizzazione familiare.
Il motivo è semplice: fermarsi, parlarsi senza essere interrotti, dedicare del tempo a condividere e prendere decisioni, insomma, quello che prima di avere dei figli era la normale routine di convivenza, sembra un’impresa titanica.
La difficoltà è ancora maggiore se sia la mamma che il papà sono fuori casa tutto il giorno per lavoro: rimandare diventa l’abitudine e il sopravvivere il mantra.

No, la bacchetta magica non esiste per risolvere tutto questo.
Però alcuni strumenti che possono essere utili per l’organizzazione familiare esistono, sono gratuiti e comodamente fruibili su smartphone! 🙂

Vi svelo quelli che uso io!