Skip to content

prodotti infanzia

Baby Shower: cosa regalare alla futura mamma

Baby Shower

Perché organizzare un Baby Shower? Perché per la futura mamma può essere un’occasione per rivedere le amiche (al nono mese le uscite e gli spostamenti sono difficili causa pancione), per distendersi e distrarsi dalle eventuali paure del parto e della nuova vita, per farsi raccontare dalle amiche già mamme piccoli “trucchi” per affrontare i primi giorni della nascita del bebé.

Il Baby Shower è spesso organizzato dalla stessa futura mamma o dalle sue amiche. Si può svolgere a casa sua o in un locale e può essere riservato alle amiche intime della futura mamma o essere esteso anche a colleghe e parenti.
Immancabili sono i regalini che gli invitati portano per il nascituro e la sua mamma.

Shopping: gli oggetti più acquistati dalle mamme

Il sito eBay ha analizzato i dati di vendita 2014 sul suo portale e ha individuato gli oggetti più desiderati e acquistati dalle mamme.

Alcuni sono facilmente intuibili, come per es. i passeggini, altri emergono da dati che ci fanno scoprire veri fenomeni sociali. Quali? Per es. quando il principino George appare sui tabloid, il giorno successivo c’è un picco di vendite di vestiti uguali a quelli che indossa il futuro Re d’Inghilterra!
Cosa spinge una mamma a fare un acquisto istintivo del genere? Io mi discosto molto da questo tipo di mamma… non sono di certo una mamma “modaiola”, ma mi ritrovo invece in altre categorie.

Muoversi in citta’: w la fascia!

Mercoledì mattina, ore 9: Davide ed io ci prepariamo per un appuntamento dall’altra parte della città. Dobbiamo prendere la metro nell’ora di punta, fare un cambio, attraversare una strada tramite un sottopassaggio .
Le mamme che vivono in città sanno bene che questo vuol dire affrontare un’impresa titanica se il bebé è in carrozzina/passeggino. La metropolitana significa per noi scale, ascensori non funzionanti, difficoltà a salire e trovare spazio sulla metro…
Ma noi siamo riusciti senza difficoltà grazie ad uno “strumento magico”: la fascia!

Fascia

La mia fascia lunga di 100% cotone è arrivata alcuni giorni fa grazie alle mie colleghe che me l’hanno regalata. Così ho letto le istruzioni per fare una “legatura base” e senza timore abbiamo affrontato la città.

Io mi sono sentita libera, con entrambe le mani “utilizzabili”: per prendere delle borse, per tenersi sui mezzi, per fare acquisti.

Davide, appena messo in fascia si addormenta quieto! Per i bimbi è come tornare in pancia, a strettissimo contatto con la mamma!

Ah, dove siamo andati? All’Associazione “Portare i piccoli” dove, grazie all’istruttrice Sarah Cinquini, ho imparato nuove legature sicure per far star bene il mio piccolo nella fascia.
Ora non ci ferma più nessuno! W la fascia!

Per imparare una legatura guarda il video con Sarah Cinquini ospite del programma Rai “Detto Fatto”:

Per informazioni:
http://portareipiccoli.org

Lista nascita fai da te

Il tempo della gravidanza “vola” e arriva anche il momento di realizzare la lista nascita! E’ divertente e aiuta a distrarsi un po’ tra visite, disturbi di fine gravidanza, e un po’ di agitazione per il parto.

COME REALIZZARE IL SITO LISTA NASCITA 

Ci si può recare in un negozio di prodotti per l’infanzia che creerà una lista con gli oggetti che sceglierete. Oppure si può optare per uno shop online: anche in questo caso potrete elencare, grazie alla funzione “lista nascita/lista dei desideri”, i prodotti che vi piacciono di più.

Il grande limite di entrambi i casi è che i prodotti a disposizione sono esclusivamente quelli in vendita dal negozio/dallo shop online.
Potreste invece preferire creare una lista che contiene prodotti di diverse tipologie e marche (articoli per l’infanzia, ma anche corsi, vestiti/oggetti non in commercio in Italia, abbonamenti a servizi, etc.) alcuni magari che si possono acquistare solo in alcuni punti vendita o siti specializzati, creando così una lista davvero personalizzata!

Avendo amici e parenti sparsi in tutta Italia, a noi è sembrata la scelta migliore quella di realizzare una lista nascita online, accessibile a tutti e senza l’impegno di doversi recare in negozi per cercare gli oggetti.

Se non siete “smanettoni”, ma l’idea di creare un vostro sito vi piace, potete usare la piattaforma www.zankyou.com/it che propone diversi template per realizzare il proprio sito lista nozze/nascita. Il sito permette di ricevere sul proprio conto le somme di denaro corrispondenti ai regali selezionati nella lista, con una trattenuta dell’1,85% e un costo fisso di 1,15 euro per ogni transazione.

Lista Nascita